utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > CRONACA
articolo

Torino: il maltempo piega la città e provoca una vittima

1' di lettura
826

nubifragio

Un violento nubifragio ha colpito il torinese venerdì scorso provocando anche la morte di un uomo. 

Non è stato un semplice temporale quello che ha colpito il basso Piemonte, si contano allagamenti, alberi abbattuti, tetti e cornicioni rovinati. Grandine e forte vento si sono riversati sul territorio portando la temperatura estiva sotto i 15 gradi.


Ma la furia atmosferica ha anche provocato una vittima. Si tratta di un uomo di circa quarant\'anni, Lorenzo Sibona, di Torino, che stava viaggiando nella sua automobile sulla tangenziale sud, quando la struttura di acciaio che sorregge la segnaletica stradale è piombata sulla sua vettura non reggendo più alle raffiche di vento.


L\'auto è stata completamente schiacciata e Lorenzo è morto sul colpo.Nonostante la segnaletica lungo la strada altre macchine sono riuscite ad evitare altri impatti che potevano rivelarsi mortali.


Un albero invece è caduto su corso Principe Oddone al centro di Torino interrompendo per ore la circolazione, e stando alle stime dei vigili del fuoco gli alberi piombati al suolo sarebbero ben una sessantina.


Oltre a Torino sono state colpite violentemente anche Pinerolo, la Val di Susa, il Biellese e il Canavese.
Fortunatamente il cielo azzurro dei giorni seguenti ha dato un pò di tregua ai cittadini e ai numerosi vigili del fuoco che sono accorsi.


nubifragio

Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 agosto 2008 - 826 letture