Iniziate le vaccinazioni dei lavoratori delle aziende piemontesi

2' di lettura 03/06/2021 - Sono incominciate nella mattina del 3 giugno le somministrazioni dei vaccini ai lavoratori delle aziende del comparto produttivo che hanno aderito all’invito della Regione Piemonte e che, attraverso l’immunizzazione dei propri dipendenti e dei loro familiari, daranno un impulso decisivo verso la messa in sicurezza della popolazione piemontese.

Il presidente Alberto Cirio, intervenendo con l’assessore Luigi Genesio Icardi all’apertura del centro vaccinale allestito da Confindustria Cuneo nel PalaExpo di Cherasco, l’ha definita “una giornata storica: il Piemonte è tra le poche Regioni in Italia che partono realmente con i vaccini nelle aziende”, ha chiarito che “non è una iniziativa spot, che domani chiude, perché andrà avanti con un contingente di circa 5.000 vaccini al giorno” ed ha precisato che “questo sistema permette di vaccinare prima lavoratrici e lavoratori ed offre agli altri cittadini di poter essere vaccinati in anticipo dal sistema sanitario".

All'apertura delle strutture e alle prime somministrazioni hanno presenziato anche numerosi assessori regionali.

Gli assessori Fabrizio Ricca e Andrea Tronzano si sono recati nel centro vaccinale allestito da Confindustria Torino presso il Centro congressi dell’Unione Industriale (via Vela 17). Le inoculazioni vengono effettuate dal personale sanitario e medico della Clinica Fornaca. A regime si arriverà a circa 800 somministrazioni al giorno e la struttura resterà aperta dalle 8 alle 20 per 7 giorni la settimana.

Gli assessori Maurizio Marrone e Andrea Tronzano nel centro vaccinale allestito dall’API Torino in via Pianezza 123, dedicato al personale delle piccole e medie imprese associate al sistema Confapi di Torino, Biella e Cuneo, ma anche ai dipendenti delle imprese e delle cooperative di altre associazioni. Hanno già aderito Confcooperative Piemonte, Confetra Piemonte, Casa Artigiani Torino, Legacoop Piemonte, Confesercenti Torino. A regime sarà aperto 7 giorni su 7 dalle 9 alle 19. Previsti 3 box vaccinali e 1 per chi ha problemi di deambulazione. La potenzialità è di circa 300 persone ogni giorno.

L’assessore Elena Chiorino nel centro vaccinale allestito dalla ditta Zegna nel The Place Luxury Outlet di Sandigliano (Biella).

L’assessore Luigi Genesio Icardi nei centri vaccinali allestiti dal Gruppo Merlo a Cervasca (Cuneo) e da Confartigianato Cuneo in corso IV Novembre 11.

Nel pomeriggio il vicepresidente Fabio Carosso e l’assessore Marco Gabusi andranno nel centro vaccinale della Confindustria di Asti (Strada Toasso 4), l’assessore Chiara Caucino nei centri vaccinali allestiti dalla ditta Zegna nel The Place Luxury Outlet e nella Casa della Salute di Sandigliano (Biella), l’assessore Vittoria Poggio nel centro vaccinale della Confindustria di Alessandria allestito nel Municipio di Basaluzzo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2021 alle 16:26 sul giornale del 04 giugno 2021 - 121 letture

In questo articolo si parla di attualità, piemonte, Regione Piemonte, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b5HJ





logoEV