utenti collegati

Siccità, viaggio nei campi di mais: "Qui è tutto morto"

1' di lettura 20/06/2022 - Accade a un agricoltore e allevatore di Torino: "Cosa do da mangiare agli animali?"

(Torino). "Qui è tutto morto. Sono molto preoccupato, doppiamente preoccupato, perché ho 200 mucche. Il danno è per tutti, ma un conto è produrre per vendere, un altro è alzarsi al mattino e chiedersi: che diavolo diamo da mangiare a questi animali? – Danilo Rossetto, agricoltore e allevatore, ha campi di mais e un'azienda ad indirizzo lattiero caseario. Con la siccità non sa come farà - Il prezzo è drogato non dalla guerra dell'Ucraina, ma è già da un anno che non è normale, ci sono speculazioni a monte. Due anni fa viaggiava sui 16 euro al quintale, io quest'anno ho dovuto comprarne e costa sui 40 euro. Noi verremo irrigati all'ultimo, hanno saltato i turni delle settimane scorse, in questi campi la situazione è già compromessa adesso, il raccolto è compromesso. Ho già perso il 30%". (Sara Iacomussi/alanews)







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-06-2022 alle 14:26 sul giornale del 21 giugno 2022 - 139 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dbZX





logoEV
qrcode