utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Derby Toro-Juve, Allegri: "Squadra non è contro il ritiro"

2' di lettura
42

(Adnkronos) - "Qualche giocatore era contro il ritiro? Assolutamente no. Queste sono voci infondate.

La squadra non ha mai chiesto di non andare in ritiro. Abbiamo fatto allenamento quando siamo tornati. Siamo concentrati per tirarci fuori da questa situazione e sappiamo che dobbiamo tornare a fare risultato". Lo ha detto il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia del derby con il Torino. "Con la squadra parlo tutti i giorni. Il ritiro non è una punizione è solo per stare più tempo insieme. Serve a dare un po' di ordine, perchè quando mancano i risultati si vede più nero di quello che è. Ho parlato con la squadra, dovevano andare a casa a prendere la roba e ho detto ci vediamo domani mattina". "Domani è il derby, una partita sentita da tutti. Bisogna stare attenti e corti e lavorare da squadra per ottenere un risultato positivo", ha aggiunto. "Gli obiettivi sono sempre gli stessi. È normale che siamo in ritardo in campionato, perchè abbiamo pagato quella settimana tra Salerno e Monza. In Champions ci penseremo dopo l'Empoli", ha aggiunto il tecnico. "In questo momento l'incoscienza non ci deve mai abbandonare. Il campo ci dirà che partita faremo. Non è una sfida mia personale. È una sfida di tutti. Vinciamo tutti insieme e perdiamo tutti insieme. La squadra ha lavorato bene". "Non so chi farà giocare Juric. Loro hanno giocatori bravi con gamba e tecnici", ha detto riferendosi al Toro. Sulla formazione invece l'allenatore bianconero non si sbilancia "Kean? Con il Maccabi non ha avuto la sua occasione, perchè ha avuto un fastidio nella rifinitura. Domani devo sceglierne due tra Milik, Vlahovic e Kean. Paredes? Non ho ancora scelto la formazione. Paredes è arrivato si è messo subito a disposizione e non è detto che domani non giochi. Non è solo Paredes ma è una questione di tutta la squadra. Bisogna fare un passetto alla volta. Una cosa che abbiamo sbagliato sono i gol che abbiamo preso. Tutte situazioni in cui abbiamo preso gol da contropiede e non è una questione fisica ma di attenzione quando facciamo la fase difensiva" ha concluso.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Torino.
Per ricevere le notizie principali via Whatsapp iscritviti al nostro canale oppure aggiungere il numero 376.0319489 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per le ricevere le notizie principali via Telegram cerca il canale @viveretorino o cliccare su t.me/viveretorino. Per le ricevere tutte le notizie via Telegram cerca il canale @viveretorino2 o cliccare su t.me/viveretorino2.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 14-10-2022 alle 15:12 sul giornale del 15 ottobre 2022 - 42 letture