utenti collegati

Al Teatro Carignano va in scena il classico, c’è “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand

1' di lettura 28/11/2022 - L’appuntamento è in programma martedì 29 novembre alle 19,30

Tempo di classici e di poesia. Martedì 29 novembre alle ore 19,30, al Teatro Carignano lo spettacolo “Cyrano de Bergerac” di Edmond Rostand, adattato e diretto da Arturo Cirillo. Lo spettacolo è interpretato dallo stesso Cirillo e da (in ordine alfabetico) Rosario Giglio, Francesco Petruzzelli, Valentina Picello, Giulia Trippetta, Giacomo Vigentini; le scene sono di Dario Gessati, i costumi di Gianluca Falaschi, le luci di Paolo Manti, musica originale e rielaborazioni di Federico Odling.
Arturo Cirillo porta in scena l’indimenticabile storia d’amore di Cyrano, Rossana e Cristiano, contaminandola con musiche e canzoni del varietà e del teatro-canzone novecentesco. In un carosello di mantelli, piume, cappelli a cilindro e paillettes il poeta spadaccino, raccontato da Edmond Rostand alla fine dell’Ottocento, abbandonerà qui le sue malinconie per diventare un performer, che soltanto sul palco riesce a riconoscersi fino in fondo. Non solo parole e poesia, dunque, ma un vero e proprio spettacolo musicale che ci restituirà il nasuto guascone in una forma ancora più visionaria – ma certamente più umana – lasciando da parte il canone dell’uomo di spada ed eroe della retorica.
Lo spettacolo è prodotto da Marche Teatro, Teatro di Napoli – Teatro Nazionale, Teatro Nazionale di Genova, Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale e sarà replicato per la Stagione in abbonamento del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale fino a domenica 4 dicembre 2022






Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2022 alle 14:02 sul giornale del 28 novembre 2022 - 26 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFpN





logoEV
qrcode