utenti collegati

Un sabato di circo a Barriera di Milano con le Incursioni urbane e il circo in pillole della Flic

7' di lettura 30/11/2022 - 3 dicembre 2022 a Torino - ore 14:00 al Mercato di Piazza Foroni Incursioni Urbane con artisti circensi e musicisti (fiati) del Conservatorio G. Verdi - ore 19:30 allo Spazio FLIC, via B. Paganini 0/200 Circo in Pillole con 40 allievi della Flic, regia di Francesco Sgrò e coreografie di Teresa Noronha Feio

Sabato 3 dicembre alle ore 14 nel Mercato di Piazza Foroni sono in programma le secondo INCURSIONI URBANE che la FLIC Scuola di Circo propone, tutti i sabati sino al 17 dicembre, in diversi luoghi del quartiere Barriera di Milano, per regalare momenti di leggerezza e magia, iniziando a diffondere l’atmosfera di “Circo InCanto”, opera circense con coro e orchestra che verrà presentata allo Spazio Flic dal 21 al 23 dicembre 2022, con testi tratti dai racconti dello scrittore, artista e giornalista Dino Buzzati. Alle ore 19:30 è in programma “A Miss o Mr. X ovunque essi siano”, spettacolo della storica rassegna-tirocinio CIRCO IN PILLOLE che permette agli allievi di mettersi alla prova davanti a un vero pubblico, in seguito a stage intensivi di sei giorni. Con regia di Francesco Sgrò e coreografie di Teresa Noronha Feio, i protagonisti in scena saranno 40 allievi iscritti al Secondo Anno e all’Anno Tecnico del centro di formazione torinese, provenienti per oltre il 60% dall’estero. La “Stagione Spazio FLIC 2022/2023 - Primo Tempo”, si sta arricchendo con una serie di appuntamenti gratuiti che hanno il sapore del flash mob, ideati “per portare fuori dallo Spazio Flic la creatività che lavora al suo interno e per offrire, al quartiere che lo ospita, brevi istantanee di Circo InCanto, opera circense per 8 acrobati, coro di 15 elementi e orchestra di 10 musicisti. Non si tratta di citazioni tratte dall’opera, ma di suggestioni e atmosfere che accompagneranno all’avvicinarsi del Natale ma soprattutto alla prima rappresentazione, che avrà luogo il 21 dicembre allo Spazio FLIC. L’idea è quella di creare un punto di relazione fra la consueta routine e il tempo magico della rappresentazione circense. In modo un po’ fantascientifico, potremmo descrivere le Incursioni Urbane, come un’increspatura dello spazio-tempo che materializza un suono, una voce, un salto nel bel mezzo di un mercato, lo sospende per il tempo di una foto e poi scompare.” Giovanna Milano, curatrice artistica Stagione Spazio Flic Dal 26 novembre, ogni sabato sino al 17 dicembre compreso, le Incursioni Urbane arrivano nel cuore di Barriera di Milano trasformandone lo spazio e l'aspetto, destando curiosità e magia. I luoghi vengono valorizzati dalle performance in situ, azioni artistiche performative di circo contemporaneo, musica e canto dal vivo, ideate e dirette da Stephen Boyd e interpretate dagli artisti, provenienti da tutto il mondo che collaborano con FLIC, dalle coriste dell’Ensemble Polimnia e dai musicisti del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Sabato 3 dicembre alle ore 14 l’appuntamento è al Mercato Di Piazza Foroni, dove alcuni artisti FLIC regaleranno ai passanti una breve ma intensa performance con l'accompagnamento di musicisti (fiati) del Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi. Il 10 dicembre, ore 14:00 e ancora al Mercato di Piazza Foroni, l’incursione sarà con artisti circensi e coriste del Enesembre Poliminia; il 17 dicembre si termina alle ore 17:30 nel Foyer del Teatro Marchesa, in collaborazione con l’associazione culturale Choròs, con artisti circensi e musicisti (archi) del conservatorio. Istantanee create per regalare ai passanti il circo, la musica, il canto, tre forme d’arte apparentemente lontane. Liberamente ispirati allo spettacolo “Circo InCanto”, si comporranno quadri viventi che si decostruiranno nell’arco di alcuni minuti per ricomporsi altrove, inaspettatamente e ogni volta diversi. Le Incursioni Urbane, nate per il coinvolgimento e la partecipazione gratuita del pubblico, si inseriscono nell’ambito del Bando del Ministero della Cultura e della Città di Torino per i “Progetti di attività a carattere professionale nel campo dello spettacolo dal vivo nelle aree cittadine periferiche”. Anche la storica rassegna-tirocinio CIRCO IN PILLOLE si inserisce in questo progetto legato al coinvolgimento di luoghi e pubblico nelle periferie. Il 3 dicembre alle ore 19.30 sarà in programma un nuovo spettacolo intitolato “A Miss o Mr. X ovunque essi siano”, con la regia di Francesco Sgrò e Teresa Noronha Feio, entrambi docenti e storici collaboratori della FLIC. Lo spettacolo è consigliato per un pubblico di tutte le età e l’ingresso è gratuito, con biglietti che verranno distribuiti nella biglietteria in loco a partire da 1 ora prima dell’inizio. I 40 protagonisti in scena saranno i 18 allievi e allieve del Secondo Anno e i 22 allievi e allieve dell’Anno Tecnico dei corsi della FLIC, con coreografie a cura di Teresa Noronha Feio e regia di Francesco Sgrò che descrive così il lavoro programmato per questa creazione: “attraverso esercizi ed improvvisazioni i giovani aspiranti circensi saranno accompagnati alla scoperta della propria autenticità, in un viaggio andata e ritorno tra la follia del circo e la rigorosità della scrittura drammaturgica”. Dei 40 allievi, 15 provengono da diverse regioni d’Italia e 25 da diversi paesi stranieri: da Argentina, Colombia, Croazia, Finlandia, Francia, Gran Bretagna, Israele, Lettonia, Lussemburgo, Messico, Spagna, Svezia, Svizzera e U.S.A. “Circo in Pillole - Prove D'artista” è la rassegna-tirocinio che la FLIC ha ideato 20 anni fa, sin dalla prima stagione, per permettere agli allievi di mettersi alla prova davanti a un vero pubblico, in seguito a stage intensivi di sei giorni condotti da registi professionisti. Grazie alla preparazione di base sempre più elevata di allievi provenienti da molte parti del mondo, nel corso degli anni i Circo in Pillole sono diventati spettacoli di ottimo livello qualitativo che sorprendono soprattutto per il brevissimo tempo in cui vengono realizzati. Dal 21 al 23 dicembre allo Spazio FLIC di via Niccolà Paganini, all’interno dell’area Bunker, viene presentato “Circo InCanto”, lo spettacolo-evento che la FLIC produce per festeggiare i suoi 20 anni, in collaborazione con l’Ensemble Polimnia e il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Una creazione che sottolinea la continua ricerca rivolta all’interazione fra il linguaggio circense e gli altri linguaggi artistici in chiave contemporanea da parte del centro di formazione e produzione torinese. Un’opera circense, un esperimento che fonde diverse forme espressive: l’arte circense, la musica classica e vocale, i testi, colmi di magia, mistero e seduzione di Dino Buzzati. Un progetto speciale, realizzato grazie al sostegno di Ministero Italiano della Cultura, Comune di Torino e Circoscrizione 6 - Barriera di Milano, attraverso i bandi “Progetti di attività a carattere professionale nel campo dello spettacolo dal vivo nelle aree cittadine periferiche” e “MIC Progetti Speciali”. L’opera per 8 acrobati, coro di 15 elementi e orchestra di 10 musicisti sarà diretta dal regista Roberto Magro con drammaturgia di Flavio D’Andrea, accompagnati dai Maestri Simon Thierrée - compositore delle musiche originali e direttore d’orchestra - e da Claudio Fenoglio, direttore dell’Ensemble Vocale Polimnia. L’orchestra che eseguirà le musiche dal vivo è composta da musicisti del Conservatorio Giuseppe Verdi; il coro dalle giovani coriste under 35 dell’Ensemble Vocale Polimnia. Gli acrobati interpreti dello spettacolo sono tutti ex-allievi della FLIC: Erika Bettin, Paola Caruso, Flavio D’Andrea, Džiugas Kunsmanas, Tommaso Panagrosso, Laia Picas Rodoreda, Lorenzo Mauro Rossi e Paolo Tonezzer. Una scelta fatta dai registi per valorizzare la forza della nuova scuola di circo italiana che nel corso di venti anni ha scardinato il modello famigliare per cui il circo si trasmette di generazione in generazione, offrendo a moltissimi giovani la possibilità di realizzare il sogno di divenire artisti di circo. “Circo InCanto” prevede un biglietto di ingresso di 20 € intero e 15 € ridotto, acquistabili presso la biglietteria a partire da un’ora prima dell’evento, oppure online su mailticket.it. Il biglietto ridotto è per soci della Reale Società Ginnastica, over 65, studenti a partire dai 6 anni e allievi di scuole di circo, teatro e danza. L’ingresso è gratuito per bambini sino ai 5 anni di età. Per maggiori informazioni: tel. 011530217; email booking@flicscuolacirco.it La Stagione Spazio FLIC 2022/23 viene realizzata grazie al sostegno di Fondazione Compagnia di San Paolo, Ministero della Cultura, Regione Piemonte e Città di Torino, con il patrocinio di Circoscrizione 6 - Barriera di Milano.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2022 alle 12:19 sul giornale del 30 novembre 2022 - 74 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFQg





logoEV
qrcode