utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
articolo

La Reggia di Venaria chiude dal 13 febbraio per un mese e si trasforma in un set

1' di lettura
54

Si tratta della solita pausa invernale che vedrà anche le riprese del film “Le deluge”

La Reggia di Venaria con i suoi Giardini e le mostre chiude i battenti dal 13 febbraio per un mese per eseguire lavori di manutenzione straordinaria. Allo stesso tempo si trasformerà in un set cinematografico per il film in costume ambientato nel 1700 “Le deluge” di Gianluca Jodice (già regista di “Il cattivo poeta” con Sergio Castellitto nei panni di Gabriele D’Annunzio), dal 15 al 23 febbraio. Alla sua riapertura, domenica 12 marzo, i residenti venariesi potranno avvalersi dell’abbonamento annuale, valido per i Giardini, ad un costo agevolato di 5 euro, usufruibile dal martedì alla domenica (compresi le festività ed eventuali aperture straordinarie), valido per tutto il 2023. L’iniziativa è frutto della mozione presentata nella seduta del Consiglio comunale del 21/03/2022 e votata all’unanimità dall’assemblea consiliare. L’abbonamento è acquistabile presso la biglietteria della Reggia di via Mensa negli orari di apertura, presentando la carta d’identità o il certificato di residenza. Si ricorda, inoltre, l’iniziativa “La Reggia e la Città ti fanno gli auguri”. Nel giorno del proprio compleanno i cittadini venariesi residenti (insieme ad 1 solo eventuale accompagnatore) potranno beneficiare di ingresso gratuito al complesso della Venaria (Reggia e Giardini), mostrando la carta d'identità, sempre alle casse della biglietteria, che attesti data di nascita e luogo di residenza (qualora il giorno del compleanno dovesse coincidere con un giorno di chiusura, si potrà fruire della promozione esclusivamente il primo giorno utile successivo a tale giornata di chiusura). Per altre informazioni: www.lavenaria.it – tel. +39 0114992333.


ARGOMENTI

La Redazione


Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2023 alle 08:15 sul giornale del 08 febbraio 2023 - 54 letture






qrcode