utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torino ritrova il Piccolo Regio, riapre il 18 febbraio

1' di lettura
60

Il sovrintendente Jovin: “Un tassello importante all’interno del lavoro che stiamo facendo”

Dopo quasi quattro anni, sabato 18 febbraio alle ore 16 riapre al pubblico il teatro Piccolo Regio Puccini che, con i suoi 380 posti, accoglierà nella Stagione 2023 molti spettacoli per le famiglie e per le scuole e l’opera da camera Powder Her Face di Thomas Adès, in programma a marzo. Sono stati completati gli adeguamenti degli impianti antincendio ed è stato installato il sipario tagliafuoco per compartimentare la sala rispetto al palcoscenico. Rinnovati anche gli apparati di illuminazione sul palcoscenico e in sala. Mathieu Jouvin, Sovrintendente del Teatro Regio dichiara: «Riaprire le porte del Piccolo Regio Puccini è un tassello importante all’interno del lavoro che stiamo facendo per rendere il Teatro Regio sempre più accessibile a un vasto pubblico, nonché un luogo dove vivere un’esperienza a tutto tondo in un ambiente unico al mondo. Il Teatro è un organismo aperto alla circolazione di idee, in continuo dialogo fra tradizione e modernità, forte del proprio passato e con il futuro e le sfide del domani negli occhi. Un teatro che mi piace pensare “conviviale”, un luogo di libera aggregazione e partecipazione trasversale, uno spazio urbano dedicato alla socialità. E l’opera è la forma più internazionale di spettacolo, grazie al fatto che la musica arriva dritta al cuore degli spettatori e che le storie che il melodramma è riuscito a creare nei secoli non hanno tempo né età. Vi invito, dunque, a venire a Teatro, un luogo dove condividere la passione per la musica, pause di riflessione e di svago, confronti e ascolti”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-02-2023 alle 12:05 sul giornale del 19 febbraio 2023 - 60 letture






qrcode