utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
articolo

Musei gratuiti o ingresso ridotto per la Festa della Donna

1' di lettura
48

L’8 marzo è una giornata speciale. E giovedì al Risorgimento si continua con lo spettacolo

In occasione della Festa della Donna, Torino propone i musei gratuiti, o scontatissimi, per tutta la giornata dell’8 marzo. Vi aderiscono praticamente tutte le realtà cittadine. Al Museo del Risorgimento, inoltre, si continuerà anche il giorno dopo, il 9, con lo spettacolo “Le sfacciate meretrici – Donne del Risorgimento Italiano” nell’Aula della Camera Italiana – giovedì 9 marzo, ore 20.30. Uno spettacolo scritto e diretto da Chiara Bonome e interpretato da Simone Balletti, Chiara Bonome, Andrea Carpiceci, Chiara David, Elena Ferrantini e Maria Lomurno; movimenti coreografici di Chiara David; adattamento musicale di Marco Foscari. I vari quadri, accompagnati da canzoni del 1850-70 interpretate dal vivo, vengono narrati attraverso un andamento quasi cinematografico, coadiuvato dal prezioso disegno luci di Simone Balletti e da alcuni movimenti coreografici curati da Chiara David. Le sfacciate meretrici racconta le storie emblematiche di sette donne speciali. Di Eleonora de Fonseca Pimentel, nata “marchesa” e morta rivoluzionaria sul patibolo di piazza del Mercato a Napoli; di Teresina, la “bella Gigogin”, che ha ispirato la canzone che ancora oggi è l’inno dei Bersaglieri, un testo che nonostante le apparenze frivole cela in realtà un significato profondo e politico; di Cristina Trivulzio di Belgioioso, donna di forza e intelligenza fuori dal comune, solo per citarne alcune.



Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2023 alle 16:05 sul giornale del 09 marzo 2023 - 48 letture






qrcode