utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
articolo

A Usseaux debutta il “Summer Forest Festival” in mezzo alla natura

2' di lettura
22

La rassegna gratuita a base di musica e food in programma dal 4 al 6 agosto

Un pianoro a 1500 metri d'altitudine, una foresta intorno e un nuovo festival musicale. A Usseaux, in provincia di Torino, debutta venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 agosto il “Summer Forest Festival”, alla primissima edizione e a ingresso gratuito. Il luogo La prima peculiarità della nuova iniziativa è il luogo: vicino a Usseaux, inserito tra i borghi più belli d'Italia e bandiera arancione per il Touring, si trova l'Area Magic Forest che ospiterà il Festival. Una superficie pianeggiante che si estende per oltre un chilometro tra le Alpi Cozie: siamo a 1500 metri d'altitudine, in mezzo al bosco che qui è proprio foresta, come il nome stesso rivela. L'iniziativa si tiene, peraltro, proprio nei giorni dove il cielo sarà pieno di stelle cadenti vista la vicinanza con San Lorenzo. La musica Sarà questo contesto verdissimo a ospitare i concerti: protagoniste quattro band, apprezzate da pubblico e da addetti ai lavori. I motori si iniziano a scaldare venerdì 4 agosto, con musica dalle 16 alle 24. Quindi, sabato 5 agosto alle 17 si inizia con il metal degli Anomalya Band in concerto. Poi, alle 20,30 salgono sul palco i Lover Boys, queen tribute band: fino alle 24, uno show energico, che non si limita a riprendere soltanto i più famosi concerti, ma esplora l’intera produzione dei Queen. Domenica 6 agosto spazio a due band che, da molto tempo, scaldano il pubblico. Alle 17 il rock blues dei Dillo Tu Prima, attivi dal 1990. Dalle 20,30 alle 24 la chiusura è affidata ai Sigma 2.0, una band storica, nata nel 1981, con un curriculum di concerti in tutta Italia e collaborazioni con grandi artisti ai quali la formazione ha fatto da supporter (Little Tony, Bobby Solo, Don Backy, Gino Paoli, Michele, Wilma Goich, Jimmy Fontana, Mal, Rocky Roberts, Bruno Lauzi, ecc ecc...) e con famosi gruppi degli anni '60 (I Camaleonti, I Cugini di Campagna, I Dick Dick, I Nomadi, ecc). Propone, a Usseaux, il meglio del pop/rock degli anni '60 - '70 - '80. Forest food e attività all'aria aperta. L'altro ingrediente del festival è il «forest food». Qui, infatti, era difficile parlare di street food, essendoci solo verde e alberi intorno. Dunque, è stato coniato questo nome, forest food: piatto forte sarà la carne, soprattutto la brace, accompagnata da vino e birra.



Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2023 alle 11:56 sul giornale del 04 agosto 2023 - 22 letture






qrcode