utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
articolo

Gli alberi della Bela Rosin saranno impiantati grazie al contributo dei cittadini

1' di lettura
42

E’ la raccolta fondi che avviene da parte di Assemblea Teatro

Anche i cittadini possono dare un contributo importante per la tutale del verde a Torino. Ne è convinta la compagnia di Assemblea Teatro che dalla stagione precedente il Covid, pianta alberi unitamente al suo impegno green nella scelta di alcuni testi di spettacolo. Assemblea Teatro anche durante questa stagione invita i suoi spettatori e i cittadini torinesi a piantare alberi nel parco del Mausoleo della Bela Rosin. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione delle Biblioteche Civiche torinesi. Il Mausoleo della Bela Rosin è circondato da un parco di 30 mila metri quadrati. A fare da cornice erano inizialmente 64 pioppi cipressini. Già era evidente una sdentatura, perché ne mancavano ben 13 rimossi nel tempo. Oltre a questi, in questo ultimo anno, a seguito dei controlli di stabilità ne sono stati abbattuti altri ritenuti pericolosi per l’incolumità pubblica ed al momento sono 26 gli alberi mancanti. Assemblea Teatro con convinzione lancia con i propri spettatori una raccolta fondi per ripopolare la cornice del Mausoleo. Da 50 a 50, ovvero da 0,50 centesimi a 50 euro: è la donazione che chiederemo ogni sera agli spettatori che vorranno sostenerci per giungere a fine stagione in questa impresa e contribuire al ripristino del disegno originario dell’alberata del parco storico, situato in un contesto tra i più verdi e ricchi di alberi della città, grazie alla vicinanza dei parchi Colonnetti, Piemonte e Sangone. Dunque, bellezza e aria migliore al servizio dei cittadini, recuperata e promossa dai cittadini stessi.



Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2023 alle 11:56 sul giornale del 04 agosto 2023 - 42 letture






qrcode