utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > ATTUALITA'
articolo

Torino ha la sua Miss, è la bella Anastasia De Costanzo

2' di lettura
82

La ragazza nata a Rivoli è una campionessa nazionale di tennis tavolo

Il viaggio di Miss Italia continua e raggiunge, proprio alla vigilia di Ferragosto, il traguardo più importante per il Piemonte, quello di Miss Torino, una fascia che, per la prima volta, ha un riconoscimento ufficiale all’interno del concorso tanto che la vincitrice, Anastasia De Costanzo, 18 anni di Rivoli, andrà di diritto alle pre finali nazionali. Ecco chi è. Anastasia è una studentessa all’ultimo anno del Liceo Linguistico Internazionale, parla quattro lingue, ama la moda e il cinema e, soprattutto, è una campionessa italiana di tennis tavolo nonché ex membro della Nazionale. Nella sua carriera ha vinto di tutto, anche a livello internazionale, attualmente è reduce dai Campionati Italiani Giovanili, che si sono tenuti a marzo a Terni, dove si è aggiudicata la medaglia di bronzo nel doppio femminile e nel doppio misto. “Ho iniziato a giocare a tennis tavolo all’età di 6 anni – confida -. Ho fatto parte della nazionale italiana e ho giocato per diversi anni in serie A. È stata un'infanzia e un'adolescenza di sacrifici e dedizione ed ho ottenuto innumerevoli medaglie. L'agonismo mi ha insegnato il valore della perseveranza e del lavoro di squadra. Per raggiungere un obbiettivo bisogna faticare e non mollare mai. Lo sport insegna a superare i propri limiti, non solo a livello di risultati, ma anche a livello umano, a gestire le emozioni, a rialzarsi dopo tante sconfitte. In quanto amante dello sport in generale, ho praticato per diversi anni anche altre discipline come nuoto, equitazione, pattinaggio sul ghiaccio e sulle rotelle, snowboard e pallavolo”. La sua vita, a un certo punto, è cambiata perché ha iniziato ad amare anche la moda e il mondo dello spettacolo. “L'emozione di essere Miss Torino è un sogno che diventa realtà. Vorrei ringraziare in particolare Mirella Rocca che ha creduto in me e mi ha insegnato tanto. Grazie a Miss Italia sto vivendo dei momenti indimenticabili ed esperienze formative ed uniche. Inoltre, vorrei mandare un grande abbraccio a mio fratello Sean e ai miei genitori perché sono la mia forza”, conclude.



Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2023 alle 15:49 sul giornale del 12 agosto 2023 - 82 letture






qrcode