utenti collegati
SEI IN > VIVERE TORINO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Giornata Mondiale contro l’Omofobia, il 12 aprile Dorian Gray a Borgaro Torinese

1' di lettura
122

Debutta venerdì 12 aprile dal Teatro Italia di Borgaro Torinese la nuova produzione della Realtà Teatrale Skenexodia, DORIAN GRAY realizzata dal regista Luca Guerini in occasione della Giornata Mondiale contro l’Omofobia.

La piece ambienta la vicenda narrata da Oscar Wilde nelle atmosfere dei quadri di Vettriano dando una nuova cornice alla storia del giovane che non vuole invecchiare. Ne nasce un percorso estetico ricco di immagini evocative e suggestioni che portano lo spettatore nell’estetica degli anni 30, trascinato da un vento che sembra avere forza incredibile.
Sul palcoscenico gli attori professionisti Luca Sidoli, Simone De Rose, Romeo Tofani e Marta Longo danno vita ai quattro personaggi con cui è stato ridotto il romanzo.
“Era una sfida decisamente importante – racconta Guerini – è un romanzo che tutti conosciamo, che spesso è stato trasportato a teatro, ma crediamo di aver dato nuovi significati e nuove chiavi di lettura”.

Nel corso della tournèe che toccherà Milano, Urbino, Firenze, Riccione, Falconara Marittima, Roma e Pescara la Realtà Teatrale Skenexodia potrà vantare la collaborazione dell’Università di Urbino e dell’Arcigay – settore cultura a livello nazionale.

Per prenotazioni ci si può rivolgere al 3384116671 (solo whp).

La locandina è del maestro Giuliano Gentile.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Torino.
Per ricevere le notizie principali via Whatsapp iscritviti al nostro canale oppure aggiungere il numero 376.0319489 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per le ricevere le notizie principali via Telegram cerca il canale @viveretorino o cliccare su t.me/viveretorino. Per le ricevere tutte le notizie via Telegram cerca il canale @viveretorino2 o cliccare su t.me/viveretorino2.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2024 alle 15:30 sul giornale del 09 aprile 2024 - 122 letture






qrcode